fbpx
L’insalata del maniscalco: semplice, genuina e prelibata

L’insalata del maniscalco: semplice, genuina e prelibata

Avete voglia di portare in tavola l’aceto balsamico, ma non volete usarlo per la solita insalata mista? Nessun problema: oggi vi proponiamo l’insalata del maniscalco. Ha un nome particolare e un gusto altrettanto unico, è semplice da preparare e prevede l’utilizzo di ingredienti genuini e nutrienti come il radicchio, il parmigiano reggiano, l’olio extravergine di oliva, il sale, il pepe e, ovviamente, l’aceto balsamico. Quest’ultimo darà carattere al vostro pasto e concederà al vostro palato tanta soddisfazione.
Perché provare questa insalata?
Ci sono numerose ragioni per cui possiamo dire che è davvero il caso di assaporare questa pietanza. In primo luogo, si tratta di un piatto semplice e veloce da preparare. Poi, dobbiamo considerare che può presentarsi come un valido contorno, letteralmente amabile al fianco della carne. Tuttavia, in porzioni un po’ più abbondanti, può presentarsi come un perfetto piatto unico, ideale per i pranzi estivi veloci o per i pasti fatti all’aperto, ad un picnic o in spiaggia. Pertanto, è una ricetta molto versatile, che si adatta alle nostre esigenze, senza dimenticare di offrirci il giusto nutrimento.
Infatti, ingredienti come il radicchio, rendono l’insalata del maniscalco un toccasana per l’organismo. Questo ortaggio è ricco d’acqua, e quindi idratante e depurativo per l’organismo, e propone anche una discreta quantità di proteine vegetali (nonché di importanti aminoacidi) e di fibre. Il radicchio è inoltre una buonissima fonte di ferro, calcio, fosforo, magnesio, potassio, manganese, rame, zinco e selenio; e contiene ottime quantità di vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, C, E, K, e J.
Oltre ad essere idratante e depurativo, questo protagonista della ricetta dell’insalata del maniscalco è dotato di proprietà digestive e antiossidanti. Secondo alcune ricerche, il suo sapore amarognolo è dato da una sostanza chiamata lactucopicrin, che offre ulteriori effetti sedativi, analgesici e antimalarici. Il radicchio è in grado di purificare il fegato e mantenerlo sano e funzionale; di regolare i livelli di zucchero nel sangue (grazie alle fibre e all’inulina, e per questo è un alimento consigliato ai soggetti affetti da diabete di tipo 2); e di proporre enormi benefici per le ossa, gli occhi e il colon, e anche per chi soffre di insonnia.
Prepariamo la nostra insalata del maniscalco!
Se volete mantenere sotto controllo la linea, non preoccupatevi: il radicchio è ipocalorico (circa 23 calorie per 100 grammi) e, perciò, nonostante la presenza degli altri ingredienti, l’insalata del maniscalco sarà molto leggera e non metterà a rischio il vostro peso forma. Inoltre, il parmigiano reggiano vi offrirà un valido apporto di proteine e potrete assimilare un’altra buona dose di fibre dal pane o dalla pasta (preferibilmente integrali, così da contare su maggiori percentuali di sostanze nutritive) presenti all’interno del vostro pasto. Grazie a questa combinazione di alimenti, potrete saziarvi senza esagerare.
Detto questo, adesso è il momento di preparare questa deliziosa insalata! Vi serviranno:
• Radicchio di campo
• Parmigiano reggiano tagliato a scaglie
• Aceto balsamico
• Olio extravergine di oliva
• Sale e pepe q.b.
Prendete i radicchi della qualità desiderata, mondateli lasciando le radicchiette ben pulite e sgrondateli dall’acqua. Metteteli in una terrina e cospargeteli di sottilissime scaglie parmigiano reggiano. Poi aggiungete sale, pepe, olio e aceto balsamico. Rimescolate con cura e servite in tavola. In pochi minuti, potrete assaporare l’insalata del maniscalco che, con il nostro aceto balsamico, sarà ancora più buona… Provare per credere!

Your email address will not be published. Required fields are marked *