fbpx
La ricetta di questo mese: spaghetti all’aceto balsamico

Dopo aver provato la pizza, varie insalate e altre pietanze, oggi vi proponiamo tutto il gusto degli spaghetti all’aceto balsamico. Molti potranno apparire scettici pensando a questo particolare abbinamento ma, tuttavia, abbiamo a che fare con un condimento che è parte integrante della cucina tradizionale emiliana. Pertanto, se siete stati in zona, sicuramente l’avrete assaporato in molti piatti deliziosi. Inoltre, provando le nostre precedenti ricette, potrete rendervi conto che si tratta di un alimento carico di benefici e bontà, il cui sapore si sposa perfettamente con tutto: con la pasta, la carne, il pesce, la frutta, il gelato, la verdura… Detto questo, andiamo a scoprire le caratteristiche della ricetta degli spaghetti all’aceto balsamico.

Gli ingredienti semplici che ci permettono di portare in tavola tanto nutrimento e gusto a volontà!

Naturalmente, gli spaghetti, ricchi di fibre e carboidrati, renderanno il vostro pasto sostanzioso, saziante e ricco di energia. Ma che dire dell’aceto balsamico?

Questo speciale condimento offre un valido apporto di potassio, magnesio, fosforo e calcio, e regala a chi lo consuma una notevole azione antiossidante, ottima per contrastare i danni dei radicali liberi e per rafforzare il sistema immunitario, favorendo così il benessere generale e la longevità dell’organismo. Inoltre, molti ricercatori sostengono che questo alimento possa aiutare il corpo a regolare i livelli glicemici nel sangue e a migliorare l’esecuzione di numerosi processi metabolici.

Chiaramente, questo non è tutto, ma dobbiamo ricordare che negli spaghetti all’aceto balsamico ci sono anche altri ingredienti da non sottovalutare:

  • la cipolla, antibatterica e depurativa;
  • le carote, amiche della pelle, degli occhi e del sistema immunitario;
  • il pomodoro fresco, antiossidante e antitumorale;
  • il parmigiano reggiano, proteico e molto nutriente da un punto di vista dell’apporto di vitamine e minerali…

Insomma, quello degli spaghetti all’aceto balsamico è un piatto davvero portentoso ed è persino facilmente digeribile, genuino, semplice e veloce da preparare. Non serve essere dei cuochi provetti per portarlo in tavola: basta avere un po’ di pazienza e, soprattutto, gli ingredienti giusti. Pertanto, quando farete la spesa, puntate su alimenti di qualità, freschi e, possibilmente, biologici.

Anche l’aceto balsamico andrà scelto con cura e potrete trovarne un’ottima selezione qui sul nostro sito… Almeno non potrete sbagliare! Adesso passiamo alla preparazione di questo piatto. In poco tempo, avrete portato in tavola una delizia tutta da gustare!

Prepariamo gli spaghetti all’aceto balsamico

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr. di spaghetti
  • ¼ di una cipolla piccola
  • 1 scalogno
  • Carote
  • Conserva di pomodoro fresco
  • Prezzemolo
  • 1 foglia di salvia
  • Burro
  • Olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiaini di aceto balsamico
  • Parmigiano reggiamo grattugiato
  • Sale q.b.

Fate rosolare e ben imbiondire un quarto di una piccola cipolla e uno scalogno tagliati a fettine, in olio extravergine d’oliva bollente dove avrete messo anche una fogliolina di salvia. A parte, in una teglia, con burro e olio extravergine d’oliva in parti uguali, preparate un sugo con carote, prezzemolo e conserva di pomodoro fresco, avendo cura di cuocere a fuoco lento. A cottura ultimata, aggiungete al sugo la cipolla e lo scalogno già rosolati e tagliuzzati, poi fate bollire il tutto ancora per 3-4 minuti.

Versate il sugo così ottenuto sugli spaghetti al dente portati, nel frattempo, alla cottura richiesta. Aggiungete subito un cucchiaino di aceto balsamico, uno per ogni persona, e mescolate velocemente. All’ultimo momento, potrete aggiungere sugli spaghetti un’abbondante spolverata di parmigiano reggiano grattugiato… Che bontà!

Your email address will not be published. Required fields are marked *